Al via il "Progetto nadololo" !

| Autore: | Commenti: 0

E' attivo da pochi giorni il "Progetto nadololo", nuova iniziativa del MSFI che si inserisce nel problema dei farmaci orfani e, in particolare, del nadololo dopo la cessata commercializzazione del Corgard®. Avendo preso coscienza che la carenza sul mercato di alcuni farmaci importanti e insostituibili, come di recente è accaduto proprio per il Corgard, sta creando notevoli disagi ai pazienti che per varie ragioni tollerano solo questo principio attivo e per far luce sul problema in generale dei farmaci orfani, il MSFI ha elaborato un progetto che coinvolge le farmacie dotate di laboratorio galenico attrezzato.

Nell'ambito della situazione attuale che coinvolge il nadololo, il Progetto si propone di creare una rete di farmacie che, attraverso una procedura concordata con un'azienda produttrice, consenta di ottenere nadololo come materia da laboratorio per preparazione galenica al fine di rendere il medicinale disponibile, in tutta Italia, per quei pazienti impossibilitati a sostituire il nadololo con un'altra molecola nella propria terapia.

Più in generale, il Progetto punta a intervenire nell'ormai annoso problema dei farmaci orfani e delle malattie rare che, finalmente, sembra stia ricevendo più che in passato l'attenzione delle istituzioni :"un disegno di legge a sostegno della ricerca, della produzione dei farmaci orfani e della terapia delle malattie rare" è infatti "attualmente in discussione alla commissione Sanità del Senato, e che potrebbe portare ad avere la prima normativa di riferimento per il milione e mezzo di pazienti italiani affetti da una delle 6 mila patologie considerate rare" (fonte: Farmacista33, 29/10/2008).

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×