Anche le associazioni dei consumatori contro le pubblicità della COOP

| Autore: | Commenti: 0

In quanto Movimento per la difesa e la tutela della Salute pubblica, siamo decisamente lieti che, seppure con un certo ritardo (cfr. Comunicati stampa M.S.F.I. n° 10 dell'8 maggio e n° 11 del 22 maggio) e con la costante e promiscua confusione fra "consumatore" e "paziente", anche associazioni quali Altroconsumo prendano posizione nei confronti della pubblicità che la COOP ha allestito per promuovere il proprio farmaco "equivalente" e, di sicuro non intenzionalmente, per ridicolizzare e denigrare la figura professionale del Farmacista, oltre a mettere in secondo piano i rischi tossicologici associati all'assunzione del farmaco in questione pur di dare risalto alla presunta convenienza economica dello stesso.

"Il farmaco è a un prezzo speciale, con un risparmio che fa star bene. Il messaggio è cantato da consumatori e farmacisti. Nessun riferimento al principio attivo contenuto, l'acido acetilsalicilico, nessun rimando alla lettura delle avvertenze sul foglietto illustrativo, nessun cenno al fatto che la sua assunzione può avere effetti collaterali. Si può andare dalla semplice irritazione gastrointestinale fino alle ulcere con sanguinamento, tanto per capirci. Ma qui si canta, allegri e contenti. Altroconsumo ha denunciato al garante della Concorrenza e del Mercato il messaggio pubblicitario del primo farmaco a marchio Coop, in questi giorni sui mezzi d'informazione. Banalizzare il prodotto farmaco come se fosse acqua fresca, uno shampoo o un utensile qualsiasi è scorretto, contro la legge e controproducente per la salute dei consumatori."

Questa è parte del Comunicato diffuso oggi da Altroconsumo, subito ripreso anche da Federfarma fra le ultime notizie ("Altroconsumo denuncia spot COOP: banalizza il farmaco") e da Farmacista33 sull'edizione del 30/05/2008 ("Lo spot della COOP banalizza..."), anche se in quest'ultimo caso la rilevazione finale "E magari, si può aggiungere, chiedere al farmacista prima di acquistare" la dice lunga sull'importanza che l'associazione (di consumatori?) attribuisce effettivamente al Professionista sanitario. Il che non ci stupisce, dal momento che chi accede al farmaco NON è un "consumatore"né uno "pseudo-tale": è un "paziente", una persona che è costretta a impiegare un idoneo strumento quasi sempre potenzialmente pericoloso, il farmaco, al fine di tutelare un proprio diritto costituzionale, la Salute. Che non è un diritto "maggiore" per chi può accedere al farmaco proposto col prezzo più conveniente; è un diritto paritario per ogni cittadino, persino per quelli che abitano lontani dalla COOP o lontani da una farmacia che possa permettersi prezzi più vantaggiosi rispetto a un'altra. La salute non è un bene commerciale su cui giocare "all'offerta" o al "prezzo al ribasso" o all'"incentivo concorrenziale". La salute è un bene paritario per ciascun cittadino: quando si parla di Salute, non esistono consumatori.

Precisato questo, intendiamoci: le considerazioni sopra riportate sono più che condivisibili. Stupisce, tuttavia, come contenuti talmente... "simili"... a quelli da noi riportati già tempo addietro siano stati così prontamente diffusi da enti e media vari laddove i nostri comunicati siano invece stati considerati solo ufficiosamente oppure, forse, presi come semplice "spunto di riflessione" cui attingere gratuitamente.

E' noto come, talvolta, chi arriva secondo ambisca comunque a comunicare l'impressione di essere arrivato primo (e, paradossalmente, ci riesca, complice un'opportuna eco alle sue gesta prestata da chi ha la capacità e l'interesse di diffonderla); d'altra parte, prendiamo atto di come associazioni quali Altroconsumo siano notevolmente più in vista di noi e meritino, quindi, una maggiore considerazione sia dai media sia dagli enti sindacali ufficiali.

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×