Continuiamo senza indugi la raccolta firme!

| Autore: | Commenti: 0

Nonostante il silenzio che ruota attorno a questa iniziativa, tantissime farmacie hanno aderito spontaneamente e già migliaia di cittadini sono stati informati della situazione.

Questo sembra dia fastidio a tanti, i quali vorrebbero tenere i cittadini nella più profonda ignoranza.

Ogni giorno sempre più farmacie si informano e decidono di partecipare e ciò avviene in tutta Italia, dal Nord al Sud, indistintamente.

L'ultimo rilevamento dellaACNielsen(settembre 2007), ha evidenziato come il 70% dei cittadino continui a preferire l'acquisto di SOP e OTC in farmacia e veda quindi nel binomio farmacia-farmacista il primo referente; era stata invece un'indagine condotta dal CENSIS per conto dell'ANIFA(luglio 2007) a rilevare come neppure il 12% degli italiani abbia acquistato SOP o OTC fuori dalla farmacia durante il primo anno di"Decreto Bersani".

Evidentemente c'è chi non tollera dati di questo genere per motivi puramente commerciali.

Assecondare il volere dei cittadini significa non solo"democrazia"ma anche tutelare il loro diritto costituzionale alla salute.

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×