E' il momento di unirci tutti.

| Autore: | Commenti: 0

Ieri, con un comunicato stampa, si è voluto evidenziare che il cambiamento in atto non coinvolge solo il sistema farmaceutico, bensì tutto il sistema produttivo ed economico ed il futuro dell'Italia. La farmacia Italiana, che certamente deve essere riformata, è utilizzata come uno strumento. Ma attenzione, il video che vi allego e vi invito a guardare attentamente, potete metterlo in correlazione in maniera diretta a ciò che accade nel mondo farmaceutico.
Il silenzio e la totale mancanza di iniziative e strategie, che sembrano la resa incondizionata di tutta la politica farmaceutica, hanno dato e daranno la possibilità, a chi "guida" questa Italia, di un cambiamento che non favorisce la ricrescita, lo sviluppo e l'occupazione bensì governa l'economia per creare altri mostri, oltre quelli già esistenti. L'isolamento da tutte le altre categorie professionali e la divisione all'interno di questa categoria, diventa un punto di forza per chi vuole distruggere tutto il sistema, non solo il nostro.
E' quindi il momento di UNIRCI TUTTI. Non lasciarci trascinare nel baratro ma GOVERNARE il cambiamento ed indirizzarlo nella giusta direzione. E' il momento di agire, intervento tattico, con urgenza, rimane meno di una settimana. Vi ho accennato quali devono essere le nostre contromosse, che devono vederci TUTTI impegnati, a prescindere dai vari sindacati, se vorranno aderire saranno i benvenuti, ma TUTTI insieme, rispolverando quella coscienza e dignità che ogni essere umano, sia esso UOMO O DONNA, deve avere.
Vi ricordo che il progetto di massima è: Preparazione di una lettera per il Presidente della Repubblica che evidenzi l'incostituzionalità del Decreto ed organizzazione della "passeggiata" al Colle con la partecipazione di tutti coloro vogliono riscoprire la propria dignità - I dettagli saranno disponibili e resi pubblici domani sera.
L'uomo deve prevalere e governare l'economia e non il contrario come stiamo permettendo che accada.
Non lasciamo che prevalga il dio denaro che ci ha resi prima ciechi e poi succubi e che ci farà diventare schiavi.

Ettore Lembo,
Presidente M.S.F.I.
Visiona il video Commenta sul nostro Forum

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×