Equivoco su codice fiscale e scontrino parlante

| Autore: | Commenti: 0

Abbiamo recentemente diffuso un documento informativo per cercare di fornire chiarimenti sulle modalità di detrazione fiscale dei farmaci e, più in generale, delle spese sanitarie alla luce della mutata normativa.

L'intento, pubblicato dal Sole 24 ore, era anzitutto produrre un quadro dell'argomento sufficientemente completo e preciso da dissipare gli eventuali dubbi ad esso relativi: abbiamo allestito a tal fine uno schema riassuntivo utile sia al farmacista che al cittadino.

Ci premeva però anche chiarire un equivoco di fondo che in più di un'occasione, per ignoranza o per mala fede, è stato sfruttato da terzi ai danni del farmacista: chiedere al cittadino il proprio Codice Fiscale al momento della stampa dello "scontrino parlante" non è per il farmacista un obbligo formale, bensì una semplice cortesia. Questo gesto di gentilezza viene compiuto volentieri e spontaneamente dalla maggior parte dei colleghi quando si riesce a cogliere l'occasione, fermo restando che obbligo e competenza prioritaria del farmacista rimane invece la tutela della salute pubblica.

Piuttosto: dove sono le varie "associazioni di consumatori" in frangenti di questo tipo? Cosa fanno i "benpensanti" oltre a puntare il dito, a sproposito, sul capro espiatorio di turno? A chi interessa la condizione del cittadino, a parte strumentalizzarla per ottenere visibilità e darsi una parvenza, fasulla, di utilità sociale?

Domande retoriche.

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×