Gentili Presidenti Fofi e Federfarma, Signori e Signore farmacisti

| Autore: | Commenti: 0

Il Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani per il diritto e la tutela alla salute, sensibile come tutti Voi alle necessità dei propri clienti, ha diramato nei giorni scorsi due comunicati stampa che denunciavano gli aumenti del prezzo di cessione sia dei farmaci OTC e SOP che dei latti per bambini, aumenti che inevitabilmente si ripercuotono su tutti i clienti.

Pur essendo stati ripresi entrambi i comunicati da molte agenzie di stampa, nessuno dei mass-media ha ritenuto opportuno sollevare il problema di questi ingiustificati aumenti che innalzano ulteriormente il prezzo di questi prodotti a livelli ancora più alti, soprattutto rispetto alla media Europea.

Addirittura, in maniera demagogica e strumentale, un noto Settimanale ha preferito continuare a parlare di sconti nel supermarket del 30%, nonostante a norma di legge non esista più il prezzo di riferimento, quindi lo sconto.

Tutto ciò crea confusione e perdita del potere di acquisto per i cittadini.

Al fine di evitare che i farmacisti siano ingiustamente accusati di avere aumentato i prezzi, opinione assai diffusa, vi inviamo un volantino da distribuire nelle farmacie ed i testi integrali dei comunicati stampa (comunicato relativo all'aumento del prezzo di OTC e SOP e comunicato relativo all'aumento del prezzo dei latti per l'infanzia).

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×