I farmaci equivalenti. La Bayer risponde

| Autore: | Commenti: 0

Anche la Bayer sembra non aver gradito i metodi con cui alcuni media (a titolo di esempio riportiamo La Stampa e L'Unità) hanno diffuso la notizia e pubblicizzato l'arrivo del farmaco equivalente a base di acido acetilsalicilico e acido ascorbico a marchio Coop.

Il problema non riguarda certamente la concorrenza: da anni esistono "equivalenti" all'Aspirina® e all'Aspirina C®, nonchè farmaci qualitativamente identici a quest'ultima, e in alcuni casi il prezzo al pubblico già non si discosta molto rispetto a quanto offrirà il "nuovo" medicinale Coop. Il problema riguarda piuttosto la superficialità e l'incompetenza con cui spesso, e ancor più spesso quando si tratta dell'ambito sanitario, i media fanno (dis)informazione, senza preoccuparsi delle conseguenze che quanto scrivono o riportano avranno sul lettore o su terze parti comunque coinvolte.

Se la situazione non fosse tragica, sarebbe quasi comica: tutto questo polverone e questa "fragranza di novità" perchè un'azienda è diventata titolare di un'AIC (come accade da anni e anni, ogni anno), immetterà in commercio un farmaco "equivalente" (come accade da anni e anni, ogni anno), il suo medicinale sarà a base di acido ascorbico e acido acetilsalicilico (di farmaci con tale composizione ne esistono da anni e anni) e avrà un prezzo competitivo (non si capisce su quali basi si possa fare un confronto dal momento che non esiste più un prezzo al pubblico oggettivo e fisso).

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×