La Counseling previene errori sui medicinali

| Autore: | Commenti: 0

Secondo quanto riportato dal web magazine britannico Chemist Druggist, i farmacisti potrebbero ridurre gli errori nella gestione domiciliare dei farmaci del 91%, se gli venisse piena responsabilità nella gestione dei medicinali. Il risultato sarebbe emerso da un trial di quattro mesi, realizzato da una farmacia londinese che ha introdotto un sistema intensivo di intervento farmaceutico gestito dal farmacista. Errori come quelli relativi a variazioni nei dosaggi o farmaci scaduti o non più utilizzabili si sono ridotti da 69 a soltanto sei, nel corso dell'analisi. Il trial è stato pensato dopo l'alert del Department of Health britannico sugli errori nella gestione domiciliare dei farmaci in particolare tra i soggetti anziani.

Fonte: Farmacista33, 12 settembre 2010

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×