Liberalizzazioni?

| Autore: | Commenti: 0

Le importanti affermazioni del Ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, circa le liberalizzazioni delle farmacie, danno sicuramente un momento di tregua ai continui attacchi al sistema Farmacia italiano.

Le liberalizzazioni non hanno un preciso colore politico e, oggi più che mai, approfittando di questa “tregua” bisogna trovare la quadra, come più volte espresso dal Senatore Luigi D’ambrosio Lettieri. Che le liberalizzazioni del sistema farmacia non abbiano lo stesso colore politico lo dimostra anche il fatto che, mentre il Ministro Romani difende l’istituzione della Farmacia italiana, il suo predecessore, On. Claudio Scajola, pur essendo dello stesso Governo, aveva una maggior propensione verso di esse. Allo stesso modo, anche nelle forze politiche di opposizione si delineano le due contrapposizioni: da un lato il Segretario del PD e Ministro dello Sviluppo Economico durante il Governo Prodi, On.Pier Luigi Bersani, con le sue “lenzuolate” sulle liberalizzazioni, dall’altro La Senatrice Mariapia Garavaglia, Ministro della Salute durante il Governo Ciampi, che rimprovera ai farmacisti di non aver saputo fare Lobby.

Partendo quindi dal fatto che non vi è una contrapposizione ideologica, risulta evidente che il problema si sposta su reali interessi economici. Ma l’economia può prevalere sul diritto e l’uguaglianza della Salute Pubblica?

Riceviamo e pubblichiamo, per intero e senza tagli, una lettera che ci ha inviato un farmacista titolare di parafarmacia (a tutela della privacy dell’autore non ne pubblichiamo il nome; la lettera è stata trascritta sulla carta intestata del MSFI per scelta editoriale). Lettera indirizzata al Prof. Antonio Catricalà, Presidente della Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ma anche a tutti gli esponenti politici i quali dovrebbero leggerla e commentare.

Preferiamo, in questa fase, non fare commenti ma renderla disponibile a tutti gli organi mediatici per una maggiore e corretta informazione. Auspichiamo una corretta presa di coscienza da parte di tutti dell’importanza del sistema Farmacia finalizzato non principalmente al commercio ma alla tutela della salute pubblica e all’apertura di un serio confronto.

Download: versione integrale della lettera del farmacista titolare di parafarmacia che ci è stata inviata.

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×