Livorno: NAS sequestrano medicinali trasportati in modo irregolare

| Autore: | Commenti: 0

I carabinieri del Nas di Livorno, insieme ai carabinieri della Compagnia di Piombino e Portoferraio, hanno effettuato numerosi controlli sui mezzi utilizzati per il trasporto di medicinali da Piombino all'Isola d'Elba. Nel corso degli accertamenti è stato appurato che alcuni medicinali, che devono essere necessariamente trasportati a temperature tra +2° e + 8°, dopo essere stati scaricati dai mezzi di trasporto, erano stati lasciati all'interno della stiva di una nave di linea diretta al capoluogo elbano. I rilievi effettuati all'interno dell'imbarcazione hanno fatto registrare una temperatura di +26°, perciò sono state immediatamente sequestrate diverse confezioni. I responsabili dei depositi di farmaci sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria di Livorno per l'immissione in commercio di farmaci imperfetti.

Fonte: Filodiretto Federfamra, 7 luglio 2011

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×