PDL e liberalizzazioni

| Autore: | Commenti: 0

Riceviamo e pubblichiamo il documento completo sulle liberalizzazioni stilato dal PDL, accompagnato dal Comunicato Stampa del Senatore Luigi D’ambrosio Lettieri.
E’ importante notare come, per ordine di importanza delle liberalizzazioni, il comparto "farmacia e farmaci" occupi non il primo ma il 12° posto su 13.
Ringraziamo ancora una volta il Senatore Luigi D’ambrosio Lettieri che, con grande senso dello Stato, onestà intellettuale, senso di responsabilità e conoscenza approfondita del proprio comparto, è riuscito ancora una volta dare il giusto indirizzo.
Un particolare ringraziamento DEVE essere rivolto anche al Segretario del PDL Angelino Alfano, gli ex Ministri Raffaele Fitto e Paolo Romani, insieme all’Onorevole Massimo Enrico Corsaro, che hanno voluto dare il giusto contributo riconoscendo alla trilogia Farmaco-Farmacista-Farmacia quel ruolo che non può essere considerato “commerciale” bensì SOCIALE.
Sappiamo quanto impegno hanno messo per lavorare ad un documento così articolato, sfidando la demagogia populistica voluta da certi media inclini solo al DIO DENARO.
Politici che mettono in primo piano, con forza, tenacia e onestà intellettuale, il Valore dell’essere UMANO anche a costo di essere considerati “Impopolari”.

Liberalizzazioni: le proposte del PDL Comunicato stampa
Ettore Lembo,
Presidente M.S.F.I.

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×