Pillole di informazione.

| Autore: | Commenti: 0

Riceviamo e pubblichiamo quanto ci inviano alcuni farmacisti di Palermo.

La situazione diventa ogni giorno più esplosiva e sempre molto poco chiara in tutta Italia. Tutti i 17 commi dell’art.11 della Legge “Cresci Italia” sono vessatori e probabilmente anticostituzionali. Di sicuro l’Italia non crescerà distruggendo la farmacia.
Chi li ha voluto tutto questo lo ha fatto per interessi economici.
Oltre ai farmacisti, chi ne pagherà le conseguenze saranno i cittadini, che si vedranno privati del diritto alla salute.
Che sia un “regalo” fatto agli avvocati?
Non esiste infatti un solo comma che non si presti a ricorso al Tribunale Ordinario, TAR, Corte Costituzionale, ecc.
Intanto chi dovrebbe tutelare la farmacia, tace. Un silenzio che dura da tanto, troppo tempo.

Scarica il file
Il Presidente,
Ettore Lembo

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×