Rapporto tra Comuni/popolazione/farmacie/parafarmacie.

| Autore: | Commenti: 0

Vi invitiamo a leggere con attenzione l’articolo pubblicato su PuntoEffe n°14/2011 ed a firma del Dr. Pasquale Sechi, presidente di Federfarma Oristano.

Un articolo che è un anticipo di uno studio complesso ed articolato effettuato dal Dr. Sechi e che ci vede coinvolti nella stesura ed alla sua prossima alla pubblicazione. Da sempre sono stati enunciati dati molto approssimati ed arrotondati in forte eccesso e con modalità populistico/demagogico per potere promuovere le liberalizzazioni sui farmaci a favore delle parafarmacie e dei corner della GDO. Questo studio evidenzia in maniera OGGETTIVA il rapporto esistente tra popolazione, numero di abitanti per ogni singolo comune Italiano, farmacie esistenti e parafarmacie realmente aperte. Dati REALI che i politici DEVONO conoscere per capire la realtà della farmacia rispetto alla popolazione e la sua assoluta capillarità che non può essere stravolta se si vuole GARANTIRE un servizio Pubblico adeguato ed efficiente che ha come principale obiettivo la salute pubblica ed il reale risparmio della spesa Sanitaria Nazionale. Troppo spesso sono stati sbandierati numeri assolutamente non corrispondenti alla realtà esistente. Gli interessi personali di alcuni, o di gruppi economici potenti, non devono distruggere un sistema, certamente migliorabile, che garantisce a tutti i cittadini la fruizione garantita e SICURA del farmaco.

Il Presidente, Ettore Lembo

Scarica l'articolo del Dott. Sechi

Stampa:

Condividi:
Discussione aperta

Commenta la notizia:

Seguici su...
Anche le formiche si incazzano
Sponsor
Scrivi al MSFI
Primo Piano
Ultimi Commenti

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Pietro ha scritto su
Sicuri in Farmacia

Archivio articoli
Tutti gli articoli

Lavori in corso!

Saremo presto anche qui!

×

Iscriviti alla newsletter

Inserisci l'indirizzo email


×

Scrivi al movimento


×

Grazie

×

Informativa sui dati personali

×

Benvenuto, :

Gestisci il tuo utente




×

Login

Inserisci le credenziali di accesso


×

Registrazione

Benvenuto, da ora è un utente registrato al sito M.S.F.I. quindi può leggere molti più contenuti e può partecipare ad alcune discussioni. Ma prima si ricordi di visionare la sua mail per convalidare la registrazione.

×

Newsletter

×

Login

×